Ricerca

text: 2 Risultati

Gatto con la cresta è talmente piccolo da non riuscire ad attaccarsi al biberon

Una donna dell'Arizona ha trovato un piccolo gattino con la cresta tutto solo, abbandonato, affamato e sottopeso. E ha deciso di aiutarlo. Ma nonostante provasse a darle da mangiare, il micio proprio non sapeva come fare.  Nonostante tutti i tentativi, del biberon proprio non ne voleva sapere. E in suo soccorso è arrivata Melinda Blain di Bottle Baby Fosters di Phoenix: con tutta la sua esperienza di levatrici di orfani è riuscita a insegnargli a ciucciare. E per la prima volta nella sua vita, Wolfie ha avuto la pancia piena.  Con un solo pasto è cresciuto di 20 grammi, ma la sua strada era ancora in salita. Melinda si è presa subito a cuore questo meraviglioso gattino, nato con una folte chioma proprio fra le orecchie. «Aveva una grande avversione dal bere con il capezzolo artificiale. E la sua salvatrice si è subito resa conto di aver bisogno di aiuto, voleva davvero ......

Leggi tutto >>

Gatto più piccolo del normale rimasto orfano scambia chiunque per sua madre

Una testa grande e un corpo minuscolo. Questo tenero cucciolo di quattro settimane è stato trovato tutto solo per trada e portato in un rifugio dell'Alabama. Ad accoglierlo a braccia aperte è stato il Kitty Kottage Dothan, un gruppo di soccorso per gatti speciali proprio come lui.  NOEPEN Il veterinario lo ha subito visitato e diagnosticato «una infezione del tratto respiratorio superiore, non rara per un cucciolo così piccolo che non si nutre di latte materno». Ma nonostante pesasse appena 170 grammi, e fosse decisamente denutrito, il tenero micio ha dimostrato da subito una gran voce e un grande appetito.  In più «BooBoo è ipersocievole con chiunque: non solo con gli esseri umani ma anche con gli altri animali, sia gatti che cani», racconta la volontaria Cheri. «Chiede costantemente attenzioni da chiunque e ama rannicchiarsi a contatto con qualcuno».  NOEPEN «......

Leggi tutto >>

Choc nel mar Arabico, cucciolo di squalo balena in fin di vita usato come tavola da surf

Lui sta soffrendo. In riva al mare. Incapace di tornare in mare aperto, insieme al suo gruppo da cui è stato separato. La sua vita scivola via, lentamente e inesorabilmente. Ma c’è chi, nonostante questa scena straziante, riesce a non avere alcuna pietà: non solo non cerca di aiutarlo, ma lo schernisce. Lo usa come se fosse una tavola da surf. Come se fosse un giocattolo.  È questo la triste esperienza che ha vissuto un cucciolo di squalo balena su una spiaggia in Indonesia. A testimoniare il tutto un breve video pubblicato su Facebook da SharkOn! e da Creature del Mare Onlus.  L’animale è ancora vivo, riesce a malapena a muovere la pinna. Ma a rendere ancora più difficile la sua situazione ci pensa un ragazzino che gli sale sopra e si diverte a cercare di rimanere in equilibrio come se fosse una tavola da surf. E poi ancora un altro decide di cimentarsi nel “gioc......

Leggi tutto >>

Homepage

RITRATTI A MATITA IPER REALISTICI A RICHIESTA DI CANI E GATTI Paola Zerbi Milanese di nascita, ha frequentato il liceo artistico, durante il quale ha costruito la sua formazione di base, raffinando diverse tecniche e utilizzando vari materiali. Poi il lavoro nella moda, per anni a contatto con stilisti, collaborando alla realizzazione di sfilate e collezioni accessorie. Colori e tessuti fantasiosi diventano elementi della sua creatività, ma per esprimere la propria personalità sceglie il bianco e il nero, la semplice matita su un semplice foglio bianco. La matita di grafite, anzi quattro matite di diverse durezze per ottenere le varie tonalità, riescono con definizione iperrealistica ad esprimere il carattere dei vari soggetti e coglierli in atteggiamenti naturali. Ogni pelo e ogni piuma sono tratti di matita, le più dure per i dettagli, le più morbide per gli scuri, i v......

Leggi tutto >>

Dramma nello zoo di Indianapolis: la leonessa uccide il leone padre dei suoi tre cuccioli

Il re è morto e a ucciderlo è stata la regina. Lo zoo di Indianapolis è a lutto per la morte del leone Nyack. Il maschio di 10 anni ha avuto la peggio in uno scontro con Zuri, la leonessa di 12 anni. Lo staff della struttura ha cercato di intervenire, ma senza riuscire a separare la coppia. Il leone è morto per soffocamento.  I due si conoscevano bene: hanno vissuto nello stesso recinto per otto anni e nel 2015 avevano avuto anche tre cuccioli insieme.  «Eseguiremo una revisione approfondita per tentare di capire cosa potrebbe aver portato a questo. Zuri e gli altri tre leoni stanno bene - si legge in un post sulla pagina Facebook dello zoo -. Nyack era un leone magnifico e ci mancherà moltissimo”, si legge.  Lo staff si è accorto di quanto stava accadendo da “una insolita quantità di ruggiti” proveniente dalla gabbia del leone, prima che la struttura venis......

Leggi tutto >>

Un gatto che ha vissuto sempre da randagio adesso ha una nuova vita

Punk’n è un gatto che ha trascorso buona parte della sua vita da randagio. E’ stato trovato a Rahway, nel New Jersey, da un gruppo di persone che ha subito chiesto aiuto al rifugio più vicino.   Quando è stato portato nel rifugio, aveva il pelo sporco, era ferito e denutrito. «Non aveva nulla di rotto, ma aveva un’infezione respiratoria - spiega il veterinario del centro -. Non solo: era privo di denti e sembrava spaventato». Quando Punk’n è guarito, i volontari hanno cominciato a cercargli una casa.  E’ stato adottato temporaneamente da Athina Selena, una donna che ha anche altri felini nella sua abitazione. «Inizialmente era un po’ nervoso, ma dopo appena un giorno il micio è diventato affettuoso, dolce e adorabile», ha detto.  Si è affezionato moltissimo a un altro gatto della donna, Inky, che da anni vive in quella casa. Ed è nato tra loro un ......

Leggi tutto >>

Una donna che sta morendo dice al suo pappagallo “ti voglio bene” per l’ultima volta

Si chiama Sinbad ed è un pappagallo grigio africano che ha vissuto con la sua proprietaria per 25 anni. Sono stati inseparabili per tutto questo tempo, «ma sono soprattutto stati migliori amici», racconta la figlia della donna. Si sono sempre capiti al volo, e fin dal primo giorno in cui il pappagallo è entrato nella vita della sua proprietaria tra di loro è nato un feeling speciale.  Negli ultimi mesi la donna era molto malata, e il pappagallo trascorreva buona parte della sua vita in silenzio. Era come se sentisse che la sua proprietaria stava soffrendo. «Di solito Sinbad parla in continuazione, ma stavolta era diverso», dicono i familiari. «Un giorno mia mamma ha capito che stava morendo, e ha voluto salutare il suo amato animale domestico per l’ultima volta», racconta la figlia, che ha portato l’animale in ospedale.  Il commovente saluto della ......

Leggi tutto >>

Un cane protegge il suo amico gatto fino all’arrivo dei soccorritori

Litigare come cane e gatto? Un detto che non vale per Morticia e Gomez che in una sola giornata hanno fatto cambiare idea a un intero stadio. Tutto ha avuto inizio questa settimana, quando un buon samaritano ha avvistato un piccolo cane e un gattino nero che si nascondevano vicino alle toilette dello stadio Hampton Soccer Park, a Hampton, in Virginia.  L’uomo ha deciso di attirare l’attenzione delle persone postando una loro foto su un social network privato di nome Nextdoor. Alcuni amanti degli animali si sono subito precipitati allo stadio di calcio e hanno trovato il cagnolino e il gattino ancora rannicchiati insieme nell’erba. Ma portarli in salvo non è stato molto semplice: Gomez, un Chihuahua di due anni, ha insistito nel proteggere il gattino e non voleva far avvicinare nessuno. Solo grazie all’intervento della protezione animali la coppia ès stata portata ......

Leggi tutto >>

La triste storia del cane Stevie: nessuno vuole adottarlo perché è cieco

La sua vita non è mai stata facile. Stevie è un cane di due anni sordo e cieco, con un passato da randagio, che adesso non riesce a trovare una famiglia che si voglia prendere cura di lui. E’ stato trovato mentre vagava per le strade nel sud del Texas vicino al confine con il Messico senza una meta. Il suo soccorritore l’ha portato al rifugio più vicino, e successivamente gli sono stati asportati entrambi gli occhi perché per lui non c’erano altre soluzioni.   Il suo problema dipende da un difetto genetico conosciuto come «microphthalmia» a cui è seguita un’infezione, e oggi il quattro zampe sta cercando di dimenticare il suo passato e imparare a camminare senza sbattere il muso contro il muro. A prendersi cura di lui dopo la permanenza nel rifugio è stata una donna, Nicole Simone.  Lei è la fondatrice del «RedemptionPaws», a Toronto, in Canada: «mi son......

Leggi tutto >>

Lasciato a morire come vendetta contro l’ex fidanzato, ora il cane Champ ha trovato casa

Un animale non dovrebbe mai finire nel mezzo di una contesa tra fidanzati. Invece è proprio quello che è successo al povero Champ. La storia straziante del cagnolino è stata raccontata dal rifugio che lo ha trovato e accudito, il Rescue Dog Rock. I volontari hanno raccontato di averlo trovato legato in un cortile, ormai prossimo alla morte. Pesava la metà del suo peso-forma, aveva le gengive bianche per l’anemia e non riusciva nemmeno a reggersi sulle zampe.   A ridurlo così era stata la ex fidanzata del suo proprietario. Al momento della separazione, la ragazza aveva deciso di tenere Champ e di lasciarlo morire per vendicarsi dell’ex compagno.  Per fortuna, Champ è stato salvato appena in tempo e i veterinari hanno potuto curarlo. Piano piano, ha riacquistato il suo peso normale e lentamente è tornato se stesso. La sua storia, però, ha conquistato i cuori di tutt......

Leggi tutto >>

In Australia un canguro attacca una famiglia in casa e ferisce gravemente una donna

Una donna è stata ricoverata in ospedale con un polmone perforato dopo essere stata attaccata da un canguro nella sua proprietà. È successo nella cittadina di Millmerran, nel sudovest del Queensland, in Australia, riferisce la Bbc online.  Linda Smith, 64 anni, e il marito Jim, stavano dando da mangiare ad alcuni canguri colpiti dalle condizioni di siccità del Queensland quando uno di loro, alto 1,82, ha improvvisamente aggredito l’uomo che ha tentato disperatamente di respingerlo. La moglie e il figlio sono quindi intervenuti per difenderlo, ma l’animale ha attaccato anche la donna, che ha cercato di respingerlo con una scopa, colpendola sul fianco.   A quel punto, il figlio è intervenuto con una pala e il canguro è andato via. La coppia ha riportato diverse ferite ed è stata ricoverata in ospedale con diverse fratture mentre il figlio ha riportato alcuni lividi. L......

Leggi tutto >>

Hanoi sarà la prima città del Vietnam a vietare la macellazione e il commercio della carne di cane

Dopo Taiwan, sarà Hanoi a vietare la vendita di carne di cane. Il Dipartimento della Salute della città del Vietnam ha annunciato che la macellazione e il commercio dei cani ai fini alimentari sarà gradualmente vietato, per arrivare al divieto totale entro il 2021, con conseguente chiusura dei ristoranti di carne di cane presenti in città.  A spingere il Comitato popolare di Hanoi a sostenere questa causa è stata la pressione dell'opinione pubblica. «Macellare e usare carne di cane e di gatto ha creato obiezioni tra i turisti e i visitatori internazionali che vivono ad Hanoi», hanno detto, «colpendo l'immagine di una capitale civilizzata».   La popolarità della carne di cane e gatto sta diminuendo fra le generazioni più giovani, ma per centinaia di commercianti cittadini l'unico mezzo di sostentamento dipende proprio dal commercio di questa carne. Si stima che più ......

Leggi tutto >>

La storia a lieto fine del cane abbandonato da una donna scappata in taxi

A Medellín, in Colombia, un cane è stato filmato mentre inseguiva un taxi su cui viaggiava la donna che lo ha appena abbandonato. Nel filmato, girato da un motociclista, si vede l’animale far di tutto per fermare il veicolo. Una corsa disperata, sotto la pioggia, durata circa 20 minuti, fino a quando non è intervenuta la polizia.  Vista la scena, gli agenti hanno fermato il taxi e chiesto spiegazioni. La donna però ha negato di conoscerlo: «Diceva che non era la proprietaria dell’animale. Diceva che era un cane randagio che aveva nutrito e che non era la prima volta che la inseguiva» spiega il tenente Erika Ortiz, capo della polizia ambientale. Il cane, curato e ancora con il collare addosso, però saltava con tutta la sua forza per cercare di entrare nell’auto e piangeva.  Messa di fronte all’evidenza, la donna allora è scesa dall’auto e ha cambia......

Leggi tutto >>

Stipati su un bus in ceste di plastica, otto cuccioli di gatto salvati dalla Polstrada

Trafficanti di animali fermati in A1 dalla polizia stradale di Arezzo, salvati otto cuccioli di gatto. Gli animali erano stipati in ceste di plastica, all’interno di un minibus che stava viaggiando nel tratto aretino dell’autostrada. A bordo del mezzo una coppia, uomo e donna di 51 anni originari dell’Ucraina. Al momento del controllo all’altezza di Arezzo, gli agenti hanno sentito i miagolii disperati e trovato, nascosti tra i bagagli e così stretti da non riuscire neppure a muovere le zampette, otto cuccioli di gatto di neanche tre mesi.   I mici, di razza british shorthair, erano in cattive condizioni e non avevano la documentazione sanitaria completa. Gli investigatori hanno accertato che i due ucraini erano entrati in Italia da Trieste, al fine di piazzare gli animali sul mercato nero e ricavarne quasi seimila euro. La polizia stradale ha affidato i gattini ai vet......

Leggi tutto >>

Raro leone bianco rischia di essere messo all'asta come trofeo di caccia

Di leoni bianchi ne esistono meno di 300 nel mondo, di cui solo 13 in natura. Mufasa è uno di loro e da quando era un cucciolo, nel 2015, è stato confiscato dalle forze dell'ordine da una famiglia di Pretoria che lo stava tenendo in casa come animale domestico senza permesso.    È stato consegnato al Wild for Life Rehabilitation Center di Rustenburg, ma ora il suo futuro è a rischio: Mufasa, infatti, potrebbe essere venduto all'asta e successivamente condannato a diventare un trofeo di caccia.  Questo perché il leone appartiene ancora al National Conservation del Sudafrica, il quale non sono non ha autorizzato il trasferimento di Mufasa e di un altro leone, Suraya, con cui è cresciuto in questi tre anni, in un santuario per animali ma ha anche annunciato che lo avrebbe presto messo all'asta per «raccogliere fondi per il dipartimento».  Dalla denuncia fatta dal cen......

Leggi tutto >>

Il cane spara all’uomo, lui sopravvive e lo difende: “Non intendeva farlo. È buono”

Un uomo di 74 anni che è stato ferito da un colpo di pistola sparato dal suo quattrozampe. «E’ un buon cane. Non intendeva farlo» lo difende dal suo letto di ospedale Tex Gilligan raccontando alla Abc News come è accaduta l’incredibile storia che lo ha visto sfortunato protagonista.   L’uomo si trovava nel deserto del New Mexico per la caccia alla lepre quando Charlie, uno dei tre cani che erano con lui in quel momento, ha toccato con la zampa il grilletto della pistola e ha fatto partire un colpo attraverso il sedile del guidatore. «Mi ha rotto tre costole, perforato un polmone e rotto una clavicola - spiega Gilligan a Abc News -. Avevo un grosso buco e ho perso molto sangue».   All’inizio Gilligan ha pensato di essere stato ferito da un colpo sparato da un altro cacciatore. Una tragedia sfiorata evitata solo grazie al fatto che l’uomo aveva un cellulare c......

Leggi tutto >>

Veterinaria dorme nel box per confortare un cane rimasto ustionato in un incendio in casa

«Aveva ustioni intorno agli occhi, alla bocca, alle orecchie, al ventre. Forse erano anche più gravi, ma all’inizio abbiamo dovuto preoccuparci del fumo inalato». Emily Martin, veterinaria del Care More Animal Hospital in Georgia (Stati Uniti), racconta così le condizioni in cui è stato trovato Taka, uno splendido esemplare di Shiba Inu di otto anni rimasto coinvolto in un incendio.  Tutto è avvenuto nella casa in cui viveva. Nell’abitazione è esploso un incendio, ma lui era dentro una veranda a vetri. Per quanto la sua famiglia ci abbia provato, non sono riusciti a raggiungerlo in tempo e sono dovuti fuggire. Poi è successo l’ìnaspettato: Taka è riuscito a fuggire dal portico da solo ed è corso giù per la strada. Un vicino l’ha trovato e lo ha portato all’ospedale veterinario.  Anche gli occhi di Taka sono stati gravemente feriti, che lo hanno reso ci......

Leggi tutto >>

Sei cuccioli di cane sopravvissuti in una cava abbandonata di Roma ora cercano casa

Ginevra, Morgana, Isotta, Isadora, Costanza e Lancillotto sono i sei cuccioli di una mamma randagia che da generazioni vive nell’estrema campagna sud della provincia di Roma. Cani dalla bellezza e dall’intelligenza straordinarie, che per mesi sono sopravvissuti agli stenti vivendo dentro una cava di pietra in disuso.  I sei «cavalieri della cava rotonda» sono vissuti ai margini di una strada provinciale e «non avendo quasi per nulla avuto conoscenza diretta con gli umani nel periodo più importante per la loro  socializzazione, mostrano, chi più chi meno, molta paura e disagio nell’approccio immediato con le persone, pur non essendo mai aggressivi», racconta Giovanna Riccardelli, che insieme al suo gruppo Enpa dei Castelli Romani è riuscita a strapparli ad una vita di stenti e cerca per loro altrettante famiglie ma anche «altre associazioni di volontariato che abb......

Leggi tutto >>

48 ore dopo l’adozione il cane Brinx viene riportato al rifugio. “È troppo buono”

Chi lavora in un canile spera sempre che un cane adottato non torni mai indietro. E quando questo capita si cerca di porre rimedio cercando di capire i problemi che l’animale ha mostrato nella sua nuova famiglia. Ma gli operatori del rifugio Arizona Animal Welfare League (AAWL) sono rimasti davvero sorpresi quando hanno saputo la motivazione per la quale il cane Brinx è stato riportato indietro dopo sole 48 ore dall’adozione: «Non è mai successo che qualcuno riportasse indietro un cane perché considerato troppo buono» spiega Michael Morefield, responsabile della comunicazione del rifugio.  Ma questa non era la prima volta che Brinx veniva scartato. All’inizio di settembre, un gruppo di escursionisti lo aveva trovato vagare nel deserto da solo. Per un mese intero gli escursionisti si sono presi cura di lui e hanno cercato di trovargli una casa per sempre.  Arriv......

Leggi tutto >>

Un cane che era stato legato a un lampione con un biglietto ha trovato una casa

Sasha era stato abbandonato a Clayton, nel North Carolina, con un biglietto infilato nel collare. Il suo precedente proprietario l’aveva legato a un lampione ed era andato via, dopo aver scritto un messaggio indirizzato ai suoi futuri proprietari. «Prendetevi cura di lui», aveva detto nella lunga lettera in cui assicurava che Sasha è un cane buono e tranquillo.  Non c’erano spiegazioni del perché dell’abbandono, ma indicazioni sul suo amore per le bistecche e per i giochi con i bambini. Per fortuna il quattro zampe è stato trovato e ha potuto iniziare, non senza qualche difficoltà, una nuova vita.   Prima è stato affidato al servizio animali di Clayton, poi è stato curato da Joy Frannicola, la fondatrice del «Ruf Creek Ranch Animal Rescue», un rifugio e centro di adozione a Smithfield. «Il cane era sottopeso e perdeva pelo per colpa di un’allergia alle p......

Leggi tutto >>

Gatto affamato con una grave infezione alla bocca viene salvato dalla strada

Un gattino è stato trovato alla disperata ricerca di cibo su un marciapiede di Cn Heights, a Brooklyn. Sara Zoe, il suo fidanzato Ed, e la loro amica Maureen sono rimasti particolarmente colpiti dalla scena: «Era così disperato per il cibo che stava scavando affannosamente con le zampe in un sacchetto di plastica, cercando di trovare qualche briciola da mettere sotto i denti».   NOEPEN Il micio era ridotto a pelle e ossa e non aveva alcuna forza per scappare. E per prenderlo è bastato un asciugamano e una scatoletta di buon cibo. «Sono così felice di averlo trovato appena in tempo, non sarebbe durato ancora a lungo la fuori», racconta Sara.  Oltre ai problemi di denutrizione e disidratazione, Johnny aveva un ascesso infetto nella sua bocca, che gli stava causando molto dolore. E con l'aiuto di Flatbush Cats, il gatto ha ottenuto le cure veterinarie di cui aveva bisogn......

Leggi tutto >>

Il cane si finge randagio per avere gli hamburger, la proprietaria: “Non nutritela, è troppo grassa”

«Se vedete il mio cane vicino al McDonald’s, per favore, smettete di nutrirlo perché ha già un sedere enorme, è grasso e non sa nemmeno come comportarsi». Betsy Reyes, una ragazza di Oklahoma City, Stati Uniti, ha dovuto scrivere un post sulla sua pagina Facebook per smascherare la sua quattrozampe Princess. Tanto golosa quanto una brava attrice.  Già perché questa cagnolina ha scoperto che vicino a casa sua c’è un negozio che vende gli hamburger e dove gli automobilisti fanno tappa di notte per uno spuntino. Così appena può, dopo aver poltrito tutto il giorno, esce con il calar del sole per mettere in una strategia tutta sua per elemosinare un po’ di cibo: fingersi una randagia.   «Non è un randagio - scrive Reyes -. È solo una gran str***a che si comporta come se fosse una vagabonda così le persone si sentiranno male per lei e le daranno da mangia......

Leggi tutto >>

Niente libertà per l’orca Lolita: rimarrà in cattività

Il sogno di vedere l’orca Lolita libera di nuotare in un mare aperto è andato in frantumi. I giudici della Corte d’Appello federale degli Stati Uniti hanno respinto una petizione che chiedeva di liberarla a causa del trattamento a cui quotidianamente viene sottoposta, costretta a vivere nel Seaquarium di Miami, il più piccolo acquario di orche degli Stati Uniti.  L’orca fu catturata a Penn Cove al largo dell’isola Whidbey nel 1970. In quegli anni un terzo degli esemplari che erano in quelle acque venivano poi venduti ad acquari e parchi in tutto il mondo. Lolita è l’ultima rimasta nel suo acquario, tutti gli altri suoi compagni di prigionia sono morti.  Negli ultimi mesi gli animalisti avevano affidato le loro speranze alla tribù Lummi che avrebbe potuto essere legalmente autorizzata a prendere in custodia l’orca grazie a un trattato firmato nel 1855......

Leggi tutto >>

Qualcuno ha sentito dei miagolii provenire da un’intercapedine tra due edifici, c’è un gatto

Una gatta randagia ha partorito quattro cuccioli e li ha nascosti in un’intercapedine tra due edifici. Era convinta che quel posto sarebbe stato sicuro per lei e per i suoi piccoli, ma la mamma è stata investita da un’auto poco dopo il parto.  I cuccioli erano ancora troppo piccoli per badare a se stessi, così hanno cominciato a chiedere aiuto. Hanno miagolato a lungo, fino a quando hanno attirato l’attenzione di alcuni residenti. Sono stati loro a chiamare il centro Rspca, che si occupa degli animali in difficoltà a Londra. Ma i volontari, in un primo momento, sono riusciti a salvarne soltanto uno.   «Gli altri micetti erano troppo lontani - dice Joe Tambini, della Rspca -. Pensavamo di dover abbattere il muro, e invece grazie a una corda e alla collaborazione dei vigili del fuoco siamo riusciti a liberarli tutti». I micetti sono stati portati al Putney Animal ......

Leggi tutto >>

AFFIDACI IL TUO AMICO A 4 ZAMPE

Hai un impegno improvviso e non sai a chi lasciare il tuo cane o il tuo gatto? Sei fuori casa tutto il giorno e non vuoi lasciare il tuo animale da solo? Devi partire per un viaggio di lavoro? Vai finalmente in vacanza, ma l’hotel non accetta animali? Insomma, hai bisogno di persone di fiducia, competenti, professionali e con una passione sfrenata per gli animali? Affidaci il tuo cane o il gatto! Scrivici, chiamaci e portaci il tuo animale, o, se preferisci, veniamo a prenderlo e lo riportiamo noi, direttamente a casa tua. 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno!    ...

Leggi tutto >>

TROVA IL TUO ANIMALE DOMESTICO

Hai un animale da vendere/regalare? In entrambi i casi, scrivici o chiamaci ti metteremo in contatto con la persona giusta!    ...

Leggi tutto >>

TRATTAMENTO ALL'OZONO IDROPET

Acqua corrente ozonizzata: Igienizzante, Cicatrizzante, Antinfiammatoria, Antibatterica, Antiparassitaria. Contrasta dermatosi e micosi. Non lascia residui ma ossigena. Acqua corrente ozonizzata:  trattamento avanzato  con acqua corrente ozonizzata. Mai più bagni in acqua ferma e rischi per l’animale di respirare ozono. Trattamenti con ossigeno:  esclusivo trattamento con ossigeno per migliorare la salute del pelo e della cute tramite appunto l’ossigenazione dei tessuti. Ultrasuoni e fototerapia: trattamento con Ultrasuoni e fototerapia: luce e micromassaggio a effetto termico per contrastare la caduta del pelo e favorirne la ricrescita.   ...

Leggi tutto >>

PENSIONE PER PICCOLI ANIMALI

Il servizio Pensione è dedicato ai piccoli animali, gatti, roditori, conigli, canarini, pesci rossi, cocorite, pappagalli (animali in gabbia di ogni razza), siamo disponibili 365 giorni all’anno! Potrai affidarci il tuo piccolo animale, ce ne occuperemo seguendo le tue indicazioni, con la professionalità e la passione che ci contraddistingue.    ...

Leggi tutto >>

CAT SITTER E DOG SITTER

Offriamo un servizio professionale supportato da personale di fiducia che si occuperà del tuo gatto e del tuo cane secondo le tue indicazioni e rispettando le sue esigenze e peculiarità. Il servizio è disponibile 7 giorni su 7, weekend compresi Richiedi informazioni per ulteriori dettagli    ...

Leggi tutto >>

MANGIMI

Per garantire la salute dei tuoi animali domestici, Animalia dispone di un ampia scelta di alimenti delle migliori case produttrici del settore, tra cui potete scegliere mangimi secchi, mangimi umidi, stick, ossi. Sapremo sempre consigliarti sulla dieta più adatta al tuo animale, tenendo sempre presente la sua età, la sua salute, le sue esigenze e i suoi gusti! Guidandoti con il supporto di Veterinari esperti e fidati. Vieni a trovarci in negozio, la consulenza è gratuita e potrai toccare con mano la qualità dei nostri prodotti e condividere il nostro amore per gli animali. ...

Leggi tutto >>

LETTI CUSCINI E PORTANTINE

Uno dei bisogni primari di ogni animale è il riposo: per questo motivo, è molto importante la scelta del lettino o della cuccia! Comodità, resistenza, dimensione appropriata e idonea ad ogni esigenza, e tanti piccoli particolari e accorgimenti che renderanno perfetta la sistemazione del tuo animale, che da Animalia potrà trovare il perfetto relax. Inoltre, potrai portare la comodità e la praticità anche in viaggio, con tanti articoli e accessori che renderanno i prossimi spostamenti più confortevoli per il tuo animale…e anche per te. ...

Leggi tutto >>

ACCESSORI

In negozio è presente una vasta gamma di accessori utili per cani e gatti di ogni età e per ogni tipo di necessità: pettorine, cappottini, ciotole, guinzagli, trasportini, cucce e giochi per coccolare al meglio il tuo cucciolo. Porta i tuoi amici a quattro zampe e scegli con loro quello di cui hanno bisogno o quello che più gli piace tra migliaia di articoli. Offriamo anche una vasta scelta di prodotti per tutelare l'igiene dei tuoi animali domestici: shampoo, balsamo, antipulci, antiparassitari, salviettine igieniche etc... Trattiamo molteplici prodotti per la cura ed il mantenimento. ...

Leggi tutto >>

Lavora con noi

Animalia sta crescendo e abbiamo deciso di potenziare la nostra squadra: cerchiamo un toelettatore/toelettatrice professionale con esperienza nel taglio a forbice. Compila la form con i tuoi dati e inviaci il tuo curriculum!   ...

Leggi tutto >>

PULIZIA DENTI PER CANI SENZA ANESTESIA

Con spazzolino ad ultrasuoni Anche per i nostri amici a 4 zampe è importante l’igiene orale, mantenere i denti ben puliti e sani per migliorare il loro benessere! - Previene i disturbi gengivali - Elimina batteri e germi senza che il tuo cane se ne accorga Prova la pulizia con gli ultrasuoni: - indolore - senza spazzolamento - senza rumori fastidiosi - senza anestesia.   ...

Leggi tutto >>

Lascia un milione al proprio cane dopo che gli ha salvato la vita, la storia di Pasquale e Tor

Anche i cani possono permettersi una vita da ricchi. Tor può confermarlo e, se potesse parlare, ringrazierebbe sicuramente il suo compagno umano Pasquale Rizzo che, morto a fine aprile all’età di 90 anni, gli ha lasciato i suoi beni di circa un milione di euro. «La somma va divisa in 200 mila euro di soldi liquidi e un patrimonio di 800 mila euro relativi a due immobili appartenuti all’uomo - spiega l’avvocato Andrea Fabio Ferrari -: uno a Milano, già affittato, e uno ad Avellino per il quale è ancora da decidere se venderlo o meno».   LEGGI ANCHE Un cane compra i biscotti pagandoli con una foglia   Una vita per i treni, l’arrivo di Tor e il salvataggio   Ex funzionario delle Ferrovie di Stato di Avellino, ma a Milano dal 2008, tre anni dopo Pasquale aveva trovato Tor vicino alla sua villetta a schiera della periferia lombarda, sette anni fa. Si era innamorato......

Leggi tutto >>

Un cane compra i biscotti pagandoli con una foglia

Al campus «Diversified Technical Education Institute», in Colombia, un cane ha introdotto una nuova valuta per l’acquisto dei biscotti: le foglie. Il quattro zampe si chiama Negro, ed è già diventato la mascotte dell’istituto.  «All’inizio Negro osservava i ragazzi al bar della scuola - raccontano gli studenti - ne studiava i movimenti, e soprattutto il metodo che loro utilizzavano per ottenere del cibo». Un giorno si è presentato alla cassa con una foglia tra i denti, e uno sguardo che ha fatto ridere e quasi commuovere le cassiere: «ci siamo capiti al volo - raccontano - il cane, muovendo la foglia, ci stava dicendo che desiderava dei biscotti».  Negro vive da cinque anni nella scuola, e riceve quotidianamente coccole e attenzioni dai ragazzi. «E’ un animale con una intelligenza non comune», ha detto un’insegnante. «E’ un essere speciale», ha agg......

Leggi tutto >>

Cane da pet therapy aiuta a salvare tre gattini che adesso pensano sia il loro papà

Era una mattina piovosa tre settimane fa quando, nel Maryland, la pilota Victoria è uscita di casa per fare una passeggiata con il suo cane Turbo e si è trovata davanti un piccolo gattino bianco.   NOEPEN Il cucciolo era zuppo: lei lo ha raccolto e ha subito capito che non era da solo. Sentiva dei miagolii disperati arrivare da qualche parte, ma non capiva da dove. Ed è stato proprio Turbo a rintracciare gli altri due fratellini, nascosti fra i cespugli nel retro del suo cortile.  NOEPEN I mici erano bagnati e freddi. Tremavano come delle foglie e Victoria ha capito al volo che avevano bisogno di aiuto. Di mamma gatta non c'era traccia e la donna li ha messi in una scatola e portati dal veterinario.  Nonostante il freddo e la la fame, i tre fratellini erano in salute. E hanno trovato un rifugio nella lavanderia di Victoria. La pilota pensava di tenerli lì, avendo anche......

Leggi tutto >>

Quattro gatti appena nati sopravvivono al freddo scaldandosi l'uno con l'altro

Raggomitolati insieme per tenersi al caldo l'uno con l'altro. E' così che una signora di Sydney ha trovato quattro gattini appena nati in una scatola di cartone su un marciapiede. Sono stati gli strilli di Khaliset, Atemu, Bakari e Khepri a richiamare la sua attenzione e a intenerirla tanto da portarli tutti e quattro a casa sua. Ma si trattava di troppo lavoro per una sola persona non esperta. E in suo aiuto è arrivata la squadra di CatRescue 901.  NOEPEN A prendersi cura dei gattini è stata Kimberley, un'infermiera veterinaria specializzata in neonati: li ha alimentati ogni due ore con prodotti specifici e i cuccioli hanno dimostrato da subito una fame da veri leoni, crescendo e guadagnando forza.  I quattro fratellini stavano bene. Ma a sei settimane uno dei maschietti, Khepri, ha avuto una terribile reazione allergica ad un farmaco: il cucciolo è stato subito portato i......

Leggi tutto >>

Da Cameron Diaz a Ricky Martin, 100 celebrità firmano contro al commercio di carne di cani e gatti in Indonesia

Le celebrità non ci stanno e si schierano fortemente contro il commercio di carne di cane e gatto sottoscrivendo l’appello dell’associazione “Dog Meat Free Indonesia” inviato al presidente indonesiano, Joko Widodo.   LEGGI ANCHE Nei lidi veneziani i cani potranno bagnarsi solo in una spiaggia, altrimenti 206 euro di multa   In 100 hanno firmato la petizione. Tra i nomi gli attori Owen Wilson, Cameron Diaz, Judi Dench, Josh Brolin, Jack Huston, Naomi Watts, Tea Leoni e David Duchovny (il protagonista di X Files). Non mancano i personaggi del mondo della musica: da Ricky Martin al chitarrista dei Queen, Brian May, fino a Shaggydog e Moby. Poi anche top model come Elizabeth Hurley, Katie Cleary. Tra i vip anche c’è anche un italiano, l’ex calciatore di Chelsea e Cagliari, oggi allenatore, Gianfranco Zola.   Il commercio di animali, una violenza senza scrupoli......

Leggi tutto >>

In Missouri c'è un gatto che ama massaggiare i cani durante la toelettatura. E loro apprezzano

A Florence, in Missouri, c'è una gatta che ama fare i massaggi. Ai cani. Luna ha 5 mesi e da quando aveva otto settimane chiama casa l'Amanda's Pet Salon, un centro di toelettatura per cani. E' qui che vive e ama così tanto la clientela da volersene prendere cura personalmente.   La sua umana Amanda Schmitz si occupa del lavaggio e della tosatura mentre il micio coccola i cani con un bel massaggio. Per Luna, fare la pasta è la cosa più normale che ci sia. E ha capito che anche i cani l'apprezzano.  Un talento davvero inusuale, che ben si sposa con l'attività della sua famiglia umana. E' un talento innato: «Sa come comportarsi con i cani e sa farli calmare, al posto di agitarli», spiega Amanda. «Si alza su due zampe e gli massaggia delicatamente la schiena». Una assistente perfetta.  Nessuno le chiede niente. Lei arriva e inizia il suo trattamento. « Ha comin......

Leggi tutto >>

Uomo e cane sono migliori amici sin dall’Età della pietra

Da quando il cane è il miglior amico dell’uomo? È noto che il legame fra queste due specie è secolare. Ma ancora non sapevamo che questo sodalizio dura sin dall’Età della pietra.   A testimoniare le origini di un’amicizia millenaria è la scoperta fatta dai ricercatori dell’Università di Ghent sul cane sepolto nel sito di Bonn-Oberkassel, in Germania, da poco pubblicata sulla rivista scientifica Journal of Archaeological Science.  Le nuove analisi della più antica testimonianza di sepoltura canina, risalente a 14.200 anni fa, indicano che esisteva un legame e un rapporto di cura fra uomo e animale anche quando quest’ultimo non era in grado di aiutarci.  I resti del cane sepolto indicato che l’animale, affetto da malattie debilitanti, è stato più volte curato e che non sarebbe sopravvissuto senza le attenzioni degli umani.  LEGGI ANCHE I gatti sign......

Leggi tutto >>

Gatto randagio ora lavora in un salone di bellezza offrendo coccole a tutti i clienti

Sette anni fa, una piccola gattina abbandonata trovata per strada è entrata nel cuore di una donna, una parrucchiera da Melbourne, in Australia. Lei le ha offerto un tetto sulla testa, una ciotola sempre piena e una valanga di coccole e attenzioni. E Betty Boo ha deciso di restituirle il favore, offrendo un servizio molto importante ad ogni cliente del suo salone di bellezza.   Quanto è stata salvata da un destino incerto, la gatta aveva otto settimane. Ma nonostante la vita randagia, si è dimostrata da subito affettuosa con gli umani. Una attitudine che con il tempo si è ampliata e che ora le ha permesso di diventare ufficialmente una «assistente parrucchiera».  A chi non piacerebbe ricevere un servizio completo, con tanto di massaggi, fusa e coccole oltre ad una perfetta messa in piega? Betty Boo accoglie i clienti, li intrattiene mentre sono in attesa e offre i s......

Leggi tutto >>

TOELETTATURA

La toelettatura viene eseguita a forbice, tosatura e snodatura seguendo ogni standard di razza con un toelettatore professionale dedicato, che con competenza si prenderà cura del tuo cane. Eseguiamo lavaggi con prodotti specifici, bagni medici e antiparassitari con asciugatura a phon. Taglio delle unghie, pulizia delle orecchie e degli occhi con asciugatura a phon....

Leggi tutto >>

SERVICES

Una preziosa fragranza dall’allure paradisiaca in una scintillante nuvola argentata che tempesta il manto per un effetto luminoso e glamour....

Leggi tutto >>

SERVIZI

Animalia offre un’ampia gamma di prodotti e servizi dedicati ad ogni razza, fornendo consulenze gratuite sull’assunzione di mangimi specifici e prodotti parafarmaceutici, supportata da una costante collaborazione con medici veterinari....

Leggi tutto >>

"Bel negozio con una marea di accessori x animali. Noi andiamo x la toelettatura della nostra cagnolina. Prezzi giusti e titolare Elisa simpaticissima!"

- Alessandro G.

"MaGNIFICO!  Elisa la proprietaria del negozio é stata gentile e la gatta tra le sue mani era un'amore...fate un regalo ai vostri pelosetti provatelo!"

- Francesca L.

"Ho fatto tostare il mio barboncino freccia di 4 anni e ha fatto un bellissimo lavoro  veramente soddisfatto.
GRAZIE  ELISA"

- Roberto G.

Animalia di Elisa

Scarica l'App

Scarica l'app e
scrivici subito in chat!

 

 

 

 Possiamo aiutarti?