Animali fantastici, ecco quanto ha incassato l’universo di Harry Potter al cinema


Mentre esce al cinema il nuovo capitolo di Animali fantastici, un conto sull'andamento dei film tratti dalla saga di Harry Potter al botteghino

L’ideale sarebbe dare agli animali fantastici i doni della morte. Quelli del secondo capitolo, per l’esattezza. Per i fan della saga ideata da J.K. Rowling: no, non abbiamo fatto confusione. Non stiamo infatti parlando della storia in sé, ma di quattrini. E il secondo capitolo di Harry Potter e i doni della morte è stato il film della saga del celebre maghetto che ha fruttato di più alla Warner Bros. Già, perché per ogni dollaro speso per la produzione, ne sono rientrati dal botteghino qualcosa come 10,73. Questi e altri numeri si trovano in questa infografica.

In occasione dell’uscita di Animali fantastici: i crimini di Grindelwald, nelle sale da oggi, Wired ha scelto di guardare i numeri del successo cinematografico di Harry Potter e dello spinoff legato al magizoologo Newt Scamander. Nello specifico, quelli relativi a costi di produzione e incassi degli otto film che hanno avuto come protagonista Daniel Radcliffe. E del primo capitolo della nuova saga. La fonte è il portale The Numbers. Ed è elaborando i numeri raccolti da questo sito che si arriva ai 10,73 dollari incassati per ogni dollaro investito nella produzione di I doni della morte 2.

Cifra che rende il capitolo conclusivo della saga di Harry Potter quello che ha generato un guadagno più elevato rispetto alla somma spesa per realizzarlo. Per inciso, è anche quello che ha visto l’incasso maggiore in termini assoluti. Si tratta di oltre 1,3 miliardi di dollari.

Uscito un paio d’anni fa, Animali fantastici e dove trovarli ha incassato 4,46 dollari per ognuno dei 180 milioni investito nella produzione. Andò peggio solo con Il principe mezzosangue, che si fermò a 3,74. La pietra filosofale, film d’esordio della sagra di Harry Potter, incassò 7,8 dollari per ogni dollaro speso. Sfiorò il miliardo di incassi, mentre Animali fantastici si è fermato a 800 milioni di dollari. E costò anche 55 milioni in meno. È vero, dalla sua aveva l’hype dei fan curiosi di vedere finalmente sullo schermo il maghetto. Ma se quest’ultimo facesse un incantesimo per spingere i ricavi della nuova saga ai livelli della prima, certamente alla Warner non si offenderebbe nessuno.


Fonte: WIRED.it


"Bel negozio con una marea di accessori x animali. Noi andiamo x la toelettatura della nostra cagnolina. Prezzi giusti e titolare Elisa simpaticissima!"

- Alessandro G.

"MaGNIFICO!  Elisa la proprietaria del negozio é stata gentile e la gatta tra le sue mani era un'amore...fate un regalo ai vostri pelosetti provatelo!"

- Francesca L.

"Ho fatto tostare il mio barboncino freccia di 4 anni e ha fatto un bellissimo lavoro  veramente soddisfatto.
GRAZIE  ELISA"

- Roberto G.

Animalia di Elisa

Scarica l'App

Scarica l'app e
scrivici subito in chat!

 

 

 Possiamo aiutarti?